The effect

di Lucy Prebble, regia di Silvio Peroni

L’amore, la depressione e i limiti della neuroscienza. In un’elegante clinica, Connie e Tristan sono cavie da laboratorio sotto la supervisione della dott.ssa Lorna James la quale – a differenza del soave Toby, direttore dell’esperimento di somministrazione e suo ex amante – non crede che la depressione sia uno squilibrio chimico del cervello e che possa essere curata con i farmaci. Forse Lorna pensa che le persone depresse abbiano solo una visione più profonda del mondo, di se stesse e della vita?

Con l’avanzare del racconto le due cavie umane assumono dosaggi farmaceutici sempre più elevati ma, sfuggendo al controllo dei medici, si innamorano. Quello di cui non sono certi, però, è se questa loro passione sia frutto dell’istinto o sia invece frutto degli effetti della dopamina.

Con: Giuseppe Tantillo, Sara Putignano, Alessandro Federico, Alessia Giangiuliani

Traduzione: Andrea Peghinelli

Scene: Katia Titolo

Luci: Omar Scala

Video: Luca Ercoli

Aiuto regia: Claudio Basilico

Produzione: Pierfrancesco Pisani, Progetto Goldstein, Associazione Capotrave

Commenta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: