Seme di mela

con Benedetta Brambilla e Marta Mungo

In uno spazio circolare – il luogo del racconto e dell’ascolto – i bambini siedono attorno a un grande piatto colmo di terra (“il mondo della terra”). Attraverso il gioco delle due attrici nell’esplorare, toccare, reinventare creativamente lo spazio e la materia terra, il piccolo spettatore scopre i meccanismi, i gesti e le emozioni di un “suo” giocare. Un viaggio appassionante nel mondo segreto del “sotto la terra”. Un gioco per raccontare ai più piccoli un mondo pieno di meraviglie; un mondo di cui prendersi cura, da rispettare, da amare, in cui giocare e dove imparare ad aspettare! Da 2 a 6 anni.

Nicola Sisti Ajmone (Milano, 1973). Compiuti studi classici al liceo, si è diplomato come attore nel 1994 alla Scuola di Creazione Drammatica Kuniaki Ida; ha ricevuto premi e riconoscimenti lavorando per il teatro e il cinema, fra gli altri, con Marco Baliani, Ermanno Olmi, Renato Carpentieri e Pierpaolo Sepe.
Ha fondato e dirige l’Archivio Giuseppe Ajmone che si occupa della memoria del pittore scomparso nel 2005.
Prima di fondare Controfibra e il giornale Foyer ha lavorato come grafico e direttore di progetti editoriali per case editrici indipendenti.

N.S.A.

Nicola Sisti Ajmone (Milano, 1973). Compiuti studi classici al liceo, si è diplomato come attore nel 1994 alla Scuola di Creazione Drammatica Kuniaki Ida; ha ricevuto premi e riconoscimenti lavorando per il teatro e il cinema, fra gli altri, con Marco Baliani, Ermanno Olmi, Renato Carpentieri e Pierpaolo Sepe. Ha fondato e dirige l’Archivio Giuseppe Ajmone che si occupa della memoria del pittore scomparso nel 2005. Prima di fondare Controfibra e il giornale Foyer ha lavorato come grafico e direttore di progetti editoriali per case editrici indipendenti.

Commenta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: