Martiri

Dal 22 maggio al 3 giugno

 

di Marius Von Mayenburg, regia di Bruno Fornasari

 

Avendo improvvisamente scoperto di nutrire profondi sentimenti religiosi, Benjamin tenta di distruggere, usando a suo modo le citazioni dalla Bibbia, la sua insegnante di biologia che, al contrario, crede profondamente nella scienza. Si scontrano così, con violenza, due visioni del mondo che ancor oggi non riescono ad essere coniugate. Alla stregua di ogni adolescente, Benjamin cerca la ribellione ma la sua è una battaglia rovesciata che non ha nulla a che fare con il bisogno di avere più libertà. Benjamin vuole, al contrario, più regole e più chiusura e le pretende anche dai suoi amici e familiari. La sua Bibbia tascabile diventa così il mezzo attraverso il quale comunica il suo messaggio con violenza, prima verbale e poi pericolosamente fisica, in un climax ascendente che porta verso la distruzione. Spettacolo inserito in invito a teatro.

 

Con: Luigi Aquilino, Edoardo Barbone, Denise Brambillasca, Gaia Carmagnani, Eugenio Fea, Ilaria Longo, Simone Previdi, Alessandro Savarese, Valentina Sichetti, Irene Urciuoli, Daniele Vagnozzi

Assistente alla regia: Chiara Serangeli

Traduzione: Umberto Gandini

Costumi e oggetti di scena: Federica Pellati

Luci: Fabrizio Visconti

Coreografie: Marta Belloni

Tecnica: Silvia Laureti, Cristiano Cramerotti, Maria Virzì

Produzione: Teatro Filodrammatici di Milano

Commenta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: