Acciaio liquido

 

di Marco Di Stefano, ideazione, adattamento e regia di Lara Franceschetti

Nel dicembre del 2007, in un’acciaieria di Torino, si scatena un incendio in cui perdono la vita sette operai. Una tragedia che tocca nel profondo l’Italia intera, in cui le morti bianche hanno smesso da tempo di fare notizia. Una disgrazia figlia della ricerca e del profitto ad ogni costo, di una burocrazia ottusa e inutile, di leggi sulla sicurezza spesso ignorate.

Con: Federica Armilis, Angelo Colombo, Andrea Corsi, Paolo Garghentino, Giovanni Longhin, Francesco Meola, Claudio V. Migliavacca, Giuseppe Russo

Scene e costumi: Maria Chiara Vitali

Luci: Giuliano Bottacin

Assistente alla regia: Paolo Panizza

Video: Massimiliano Gusmini

Commenta

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: